IN UN GIARDINO C’È SEMPRE QUALCOSA DA FARE

piantumare, tagliare, comcimare, potare, irrigare...amare
  • Progettazione
  • Realizzazione
  • Manutenzione
  • Irrigazione

Dal terrazzo al piccolo giardino fino al grande parco, seguiamo accuratamente e allo stesso modo la nascita e lo sviluppo delle linee che daranno vita ad un’area verde. Uno spazio verde, sia esso piccolo o grande, è un’opera d’arte leggibile attraverso tutti gli organi sensoriali.

I nostri progetti sono il prodotto dell’interazione tra il luogo dove ci troviamo, i fruitori e le piante scelte. Consideriamo le necessità di ogni elemento inserito per garantire la futura armonia tra di essi, ponendo molta attenzione al dettaglio. Creiamo dei luoghi che non debbano diventare un peso manutentivo ma che “funzionino da soli” senza l’intervento continuo dell’uomo.

Nessuno dei nostri progetti è scollegato dalla realtà in cui si trova, ogni situazione ha delle esigenze differenti e quindi un suo tratto e un suo disegno. Le nostre scelte non sono mai “le solite” ma differiscono di volta in volta. Riteniamo che una pianta debba essere posizionata nel posto corretto per non deperire e per potersi sviluppare al meglio. Poniamo molta attenzione alle esigenze agronomiche degli esemplari vegetali, come alle caratteristiche tecniche dei materiali utilizzati.

Uno spazio verde è vivo e possiede la caratteristica di ogni organismo vivente di essere mutevole durante le stagioni e di svilupparsi negli anni. Le soluzioni adottate sono sempre prese in previsione di questa sua mutevolezza. Un giardino non è una scenografia statica, ma uno scenario in evoluzione continua: proprio per questo riteniamo che la bellezza di un progetto si potrà osservare al meglio col passare del tempo.

La realizzazione è importante quanto una corretta progettazione, della quale è la diretta conseguenza.

Errori nella fase esecutiva porteranno inevitabilmente a rischi di guasti nelle parti tecnologiche (acqua e luce), aumento dei costi nella manutenzione sia per i materiali che per le piante.
Le piante che inseriamo nei nostri giardini, provengono da vivai certificati, che producono secondo standard di qualità. Scegliamo noi stessi in vivaio le piante che verranno selezionate in base alle loro caratteristiche e in che punto del progetto dovranno essere inserite.

I materiali che usiamo sono di alta qualità, forniti da aziende che lavorano con noi da molto tempo. Cerchiamo sempre comunque di migliorarci, conoscendo nuove realtà sul territorio e nelle vicinanze.

Per i lavori al di fuori delle nostre capacità, preferiamo appoggiarci ad artigiani competenti presenti in zona, più che improvvisarci.Supervisioniamo il loro operato in cantiere sia durante che dopo la realizzazione. Il tutto per poter consegnare al cliente un lavoro di qualità.

Non interveniamo mai eccessivamente sui giardini e sulle piante presenti, molto spesso ci definiscono come dei giardinieri anomali perché consigliamo la maggior parte delle volte di non fare. Prima di ogni intervento si deve sapere con certezza quali conseguenze porterà ogni tipologia di intervento. Tendiamo a non consigliare operazioni inutili.

Eseguiamo delle potature soft, che tengano conto della specie vegetale e della varietà che abbiamo di fronte, del suo vigore vegetativo, del suo sviluppo futuro, dello stato vegetativo in cui si trova. Potature errate si risolvono in problemi fitosanitari a volte irreversibili, che purtroppo non si manifestano nell’immediato futuro e andare a ricercare il colpevole è molto arduo. Le piante, poste nel punto adeguato per la loro crescita, non necessitano di potature, se non quelle di rimonda del secco e svecchiamento. Per alberi di una certa età e grandezza è utile programmare delle visite di controllo per valutarne lo stato fitosanitario, il vigore e la stabilità.

Le concimazioni, siano esse minerali o organiche, sono fondamentali per il corretto sviluppo delle piante del giardino. Carenze di determinati elementi si manifestano con ingiallimenti delle parti aeree, saper leggere questi indicatori può permettere di salvaguardare il benessere delle piante. Anche per gli interventi fitosanitari, il nostro principio cardine e quello di osservare attentamente i bisogni e le sofferenze delle essenze vegetali. Non interveniamo mai massicciamente e pensiamo che molto si possa fare con la prevenzione.

Il prato è una parte del giardino molto delicata e alla quale si deve porre un’attenzione particolare. Errori come la mancanza di acqua o il ritardo di un intervento possono portare all’innescarsi di una spirale di deperimento. È necessario, almeno nella stagione vegetativa, di un controllo continuo e accurato per evitare problematiche.

Nella realizzazione degli impianti di irrigazione partiamo dalla consapevolezza che la bellezza dei giardini dipende soprattutto dalla sapienza dell’irrigazione. Irrigare correttamente è una vera arte, che richiede esperienza, cura ed alto livello tecnologico. La scelta della tipologia irrigua è calibrata alle esigenze particolari delle singole aree verdi e ottenuta affidandosi ad impianti di tipo automatico. La tecnologia che utilizziamo consente la razionalizzazione del consumo idrico, garantendo comunque l’efficienza. Nella realizzazione dei nostri impianti ci avvaliamo dei prodotti Rain-Bird altamente professionali.

Un cattivo impianto può fare più danni di qualsiasi altro. Un impianto deve coprire omogeneamente tutta l’area verde di cui si prende cura e l’irrigazione deve essere diversificata a seconda delle differenti esigenze delle singole aree e delle specie presenti. È necessario possedere un sensore di pioggia che avverta la centralina se ha piovuto recentemente e la scolleghi in modo da non sprecare acqua. I collegamenti elettrici all’interno dei pozzetti vanno eseguiti con appositi morsetti di “gel” che mantengono i cavi isolati anche in caso di allagamento dei pozzetti stessi. Non fidatevi di coloro che ancora usano il nastro isolante: alla prima pioggia potrebbe saltare un’elettrovalvola. La facilità di manutenzione è importante: nei pozzetti i pezzi devono potersi staccare con facilità, e devono potersi chiudere le singole zone con saracinesche separate.

Gli impianti da terrazzo sono spesso realizzati con centraline molto economiche, talvolta vendute nei supermercati, che si usurano facilmente. Se la centralina salta quando siete in vacanza e l’elettrovalvola è aperta, al rientro troverete l’intero edificio allagato. Meglio quindi prevedere una spesa maggiore ma che garantisca di avere un prodotto di maggiore qualità e soprattutto elettrovalvole più affidabili.
Queste sono solamente alcune variabili di cui si deve tenere conto nella realizzazione di un impianto serio. Occorre quindi un esperto, che si prenda cura del progetto dell’impianto e che non si fermi al mero aspetto idraulico. Molti Garden prendono questi tipi di lavori per poi girarli a un idraulico esterno. Noi li creiamo internamente, con nostro personale, proprio per consentire una realizzazione in armonia con le piante esistenti nel giardino. A fine lavoro non abbandoniamo i clienti: la manutenzione post installazione è una caratteristica propria del nostro servizio. Abbiamo degli speciali contratti che, a costo contenuto, garantiranno apertura, spegnimento, regolazione di getti e tempi e riparazioni.

I NOSTRI PROGETTI

L'esperienza di Verdessenza applicata agli spazi verdi privati e urbani.